Fanaberia Crepes & Cafe

Localizzato a Sopot,  una piccola città polacca  sul Mare Baltico,  il Fanaberia Crepes & Cafe è un brillante ed allegro locale progettato da PB / Studio.

Fanaberia-Crepes-Cafe-PB-STUDIO-13-810x540

I disegnatori mescolarono insieme colori  che ricordano la spiaggia, il mare, l’estate mescolando assieme e giustapponendo “occhiali da sole bianchicci e leggeri e  vivido color lapislazzuli… corde di sisal, elementi di metallo da marina militare e superfici di canna d’India si riferiscono alle spiagge e le barche di pescatori.”

Fanaberia-Crepes-Cafe-PB-STUDIO-2-810x1215

Tutto l’ambiente  arredato in modo accurato, disegnando attorno all’avventore, uno spazio intimo ed elegante.

Gli arredi dal gusto un po’ retrò, con boiserie in quercia sbiancata, e poltroncine imbottite dai colori tenui, ricordano ambienti eleganti e gusto per la tradizione locale, invitano a sedersi per gustare le crepes locali ripiene di carne o pesce.

Fanaberia-Crepes-Cafe-PB-STUDIO-2a-810x540Fanaberia-Crepes-Cafe-PB-STUDIO-3b-810x540Fanaberia-Crepes-Cafe-PB-STUDIO-4-810x1215Fanaberia-Crepes-Cafe-PB-STUDIO-6-810x1215Fanaberia-Crepes-Cafe-PB-STUDIO-7-810x1215Fanaberia-Crepes-Cafe-PB-STUDIO-9-810x1215Fanaberia-Crepes-Cafe-PB-STUDIO-12-810x1215

 

 

Golositalia 2017

Volentieri giro il comunicato stampa inviato alla mia E-mail:

logo-golositalia

Comunicato stampa

GOLOSITALIA: LE DUE ANIME DEL GUSTO

Tutto pronto a Montichiari (Brescia) per la sesta edizione del salone dedicato a food e attrezzature per la ristorazione. Ospite il pasticcere Ernst Knam

Dal 25 al 28 febbraio 2017 torna al Centro Fiera del Garda di Montichiari (Brescia) Golositalia, la grande fiera dedicata al mondo del food e delle attrezzature professionali. Un evento unico nel suo genere, perché rivolto contemporaneamente al pubblico degli addetti ai lavori e agli appassionati di enogastronomia.
Sei padiglioni, tre dedicati al mondo professionale e altrettanti al pubblico. 640 espositori (il 15% in più rispetto al 2016) suddivisi in sei aree tematiche: food, wine, beer, bio-vegan-gluten free, professional technology & restaurant e franchising.

Novità di quest’anno l’Arena Eventi: uno spazio tutto dedicato a showcooking e grandi ospiti, come il re del cioccolato, Ernst Knam che si esibirà domenica 26 febbraio alle ore 12.
“Golositalia – ha spiegato l’organizzatore Mauro Grandi durante la conferenza stampa di presentazione – è cresciuta anno dopo anno, grazie alle conferme degli espositori delle edizioni precedenti e all’ingresso di nuove aziende interessate ad un bacino di utenza che abbraccia Lombardia e Veneto, un’area in cui vive un quarto della popolazione italian. Oggi Golositalia è un evento in grado di generare sul territorio un indotto di almeno 15 milioni di euro, calcolando i posti di lavoro, la ricettività sul territorio e il fatturato in fiera”.

L’edizione 2017 propone una vastissima offerta di prodotti tipici, da tutta Italia e da vari paesi del mondo, come le ostriche francesi o i salumi di Patanegra, acciughe del Cantabrico o le mostarde olandesi. Golositalia diviene così un’occasione unica per acquistare prodotti difficilmente reperibili, sia per il visitatore comune che per gli operatori del settore.
Si potranno trovare tutte le ultime novità nel campo della ristorazione, dai forni e le attrezzature più evolute all’ultimo software applicato alla gestione dei locali, dall’abbigliamento per il personale agli arredi.

Particolarmente ricco il calendario di eventi, tra corsi di cucina, convegni, seminari e dimostrazioni, rivolti sia all’operatore del settore che vuole aggiornarsi, sia all’appassionato che intende mettersi alla prova. Molto varie le tematiche affrontate: dai corsi di pasticceria pensati per i più golosi ma con lo sguardo rivolto alla salute, a quelli dove scoprire nuove ricette per chi convive con intolleranze o allergie; dalla cucina con le spezie ai consigli per avviare un bar o un’altra attività nel campo dell’enogastronomia, dai corsi per usare nuovi gestionali alle Master Class con sommelier e degustatori. Il calendario completo degli eventi, con le descrizioni, i costi e altre informazioni su www.golositalia.it.

Ingresso: € 8. Ingresso gratuito per disabili e bambini fino ai 10 anni, biglietto ridotto a € 6 per le scolaresche.

Info in breve | GOLOSITALIA & Aliment 2017
Data: dal 25 al 28 febbraio 2017
Orari di apertura: PAD. 1 e 5 sabato/domenica/lunedì/martedì dalle 9 alle 19
PAD.6, 7 e 8 sabato/domenica/lunedì 9-22 – martedì 9-19
Luogo: Centro Fiera del Garda, Via Brescia, 129 – Montichiari (BS)
Ingresso: € 8. Ingresso gratuito per disabili e bambini fino ai 10 anni. Ridotto scuole € 6
Parcheggio: auto € 3, pullman € 10
Cani: in fiera sono ammessi cani di piccola taglia (fino ad 8 kg) purchè tenuti in braccio o in adeguato trasportino. I cani di taglia media (fino a 25 kg) sono ammessi purchè provvisti di guinzaglio e museruola. Non sono ammessi in fiera cani di taglia grande e gigante (oltre i 25 Kg).
Info: http://www.golositalia.it

Press info:
Anna Sperotto
349 8434778
anna@studiocru.com

Michele Bertuzzo
347 9698760
michele@studiocru.com

Salon du chocolat

logo_sdc

Si è conclusa il 12 febbraio a Milano la seconda edizione del Salon du Chocolat, la quattro  giorni dedicata al cioccolato, che ha visto impegnati chef, designer, stilisti e creativi.

Tra gli eventi:

Chocolate Fashion Show – “Chocolate Gallery”In collaborazione con NABA e i Maestri Accademici Pasticceri. Seguiranno gli abiti di Sylvie Valtan, Patrice Chapon, Jasper Garvida, Ernst Knam

Showcooking di: Davide Comaschi dedicato a LILT,  Ernst Knam, Fabio Ferrari e Dorothy Selamo a cura del Camerun, Stefano Broccoli a cura di Funny Veg Academy, Emanuela Caorsi, Paolo Sacchetti, Mirko Moglioni, Matteo Monfrinotti… e tanti altri

Chocolab: In compagnia degli animatori con l’utilizzo di stoffe, carta, colori e vari materiali i bambini potranno realizzare i loro “dolcetti fantastici” e creare dolci personaggi per animare le loro storie.

e inoltre…

Chocostory, chocodegustazioni, stand, mostre… tutte dedicate a sua maestà il cioccolato.

03

04

 

 

leccarsi… un cucchiaio

Il Design studio  Michel/Fabian ha creato un cucchiaio che pretende di migliorare il sapore del cibo, ricreando l’esperienza di leccarsi le dita.

goute-spoon-michel-fabian-design-products-kitchenware-cutlery_dezeen_2364_col_4-852x1278

Il cucchiaio Goûte ( basato sulla combinazione delle parole francesi  gusto, goût, e goccia, goutte), è il risultato di anni di ricerca di Michel/Fabian, soprattutto del co-fondatore  Andreas Fabian(dottore di ricerca con una tesi sulle posate),  sul come il design delle posate possa influenzare la percezione del cibo e il sapore.
goute-spoon-michel-fabian-design-products-kitchenware-cutlery_dezeen_2364_col_7-852x1278
Il cucchiaio ha una punta arrotondata, come un dito umano, ma nel complesso, la sua forma  allungata lo fa sembrare più un grande ghiacciolo.
Goûte è pensato per mangiare cibi spessi e cremosi come yogurt, cioccolato o miele.
goute-spoon-michel-fabian-design-products-kitchenware-cutlery_dezeen_2364_col_0-852x1278
In un esperimento condotto con la Oxford University’s Crossmodal Research Laboratory, l’esperienza sensoriale con Goûte fu trovata significativamente migliore  rispetto a quella di un normale cucchiaio  da cibo. Secondo la ricerca, il valore percettivo  del cibo è aumentato di circa il 40%. Fabian ora sta continuando la sua ricerca alla  Buckinghamshire New University, insieme al cofondatore Charles Michel e Daniele Ospina, entrambi esperti nella relazione tra cibo e disegno.
goute-spoon-michel-fabian-design-products-kitchenware-cutlery_dezeen_2364_col_14-852x1278
“La posateria convenzionale è una tecnologia che noi inseriamo nelle nostre bocche ogni giorno, ed  è progettata solamente con scopi funzionali. Noi vogliamo offrire utensili che arricchiscono il piacere, la sensualità dell’atto di alimentarsi.”

Hubba, spazio alla creatività

sms9

Hubba è  uno spazio di  co-working , situato nel centro commerciale di Habbito in una zona residenziale di Ornnuch, Bangkok. Lo spazio di 989 metri quadrati (10.645 sq. ft.) è anche il più grande ambiente di co-working in tutta l’Asia sud-orientale. Habbito è un enorme centro commerciale, il primo del suo genere, che insieme a Hubba Thailandia ha deciso di progettare spazi condivisi non solo per lavoro, ma per il ristoro di tutti gli artisti e i creativi che lo frequentano.

sms3

Ci sono sette laboratori artigianali completamente attrezzati tra cui una camera oscura per la fotografia, una camera per stilisti di moda, una camera per i lavori in  ceramica, una sala per la lavorazione del legno, una sala per cinema e fotografia, nonché spazi per lezioni, seminari e proiezioni, una ampia zona ristoro-bar e uno spazio completamente attrezzato con strumenti digitali come macchine a taglio laser e stampanti 3D.

sms2

Lo spazio è aperto per 24 ore al giorno e l’obiettivo di sviluppatori e partner è di creare un vero e proprio hub creativo e per promuovere lo sviluppo della progettazione creativa in Thailandia.

sms10

Il design dell’intero Hubba è stata affidato a Supermachine  uno studio di Bangkok

sms6

Responsabile del team di Supermachine, l’ architetto Yupadee Suvisith, con Pitupong Chaowakul, ha creato un ambiente coerente utilizzando alcune idee semplici: invece di nascondere i tubi degli impianti, i progettisti li hanno sottolineati con un luminoso turchese.; unendo così insieme forma, funzionalità e colore.

sms5

 

sms4

 

sms1

Fotografia: Wison Tungthunya

Digiglass

Digiglass non è il primo né l’unico esempio di piatto porta-bicchiere, ma a differenza di ciò che si trova attualmente in commercio, questo è progettato per consentire di tenere con la stessa mano sia il piatto che il bicchiere. l’altra rimane libera per mangiare comodamente.

diglass-slide

Inoltre, il sostegno inferiore, in corrispondenza del foro porta bicchiere, permette di sorreggere il piatto anche quando il bicchiere viene tolto per bere.

Digiglass è disponibile in diversi modelli:
MODELLO BABY :
Piatto 23×25 cm. con foro portabicchire diametro 6,5 cm (specifico per feste di compleanno ed eventi dove si utilizzano i classici bicchieri di plastica usa e getta da 200cc)

MODELLO DELUX MONOVASCA:
Piatto 23×25 cm. monovasca con foro portabicchire diametro 7,5 cm (ideale per eventi come Happy Our dove si utilizzano bicchieri grandi di 250cc e oltre)

MODELLO DELUX BISCOMPARTO:
> Piatto 23×25 cm. biscomparto con foro portabicchire diametro 7,5 cm (ideale per eventi come Happy Our dove si utilizzano bicchieri grandi di 250cc e oltre)

LINEA BIO:
MODELLO DELUX MONOVASCA:
Piatto 23×25 cm. monovasca con foro portabicchire diametro 7,5 cm (ideale per eventi come Happy Our dove si utilizzano bicchieri grandi di 250cc e oltre)

MODELLO DELUX BISCOMPARTO
Piatto 23×25 cm. biscomparto con foro portabicchire diametro 7,5 cm (ideale per eventi come Happy Our dove si utilizzano bicchieri grandi di 250cc e oltre)

piattoportabicchiere-feste

per informazioni: http://www.diglass.it