‘chi-q’ restaurant

Per il raffinato ristorante coreano ‘chi-q’ di Shangai, ultimo nato della vasta collezione di locali posseduti dallo chef e imprenditore  Jean-Georges Vongerichten, è stato  il prestigioso studio Neri & Hu ad aggiudicarsi l’incarico della progettazione degli interni.
Un progetto che riflettesse  l’estetica di alto livello del ristorante nei suoi interni.
chi-q-restaurant-neri-and-hu-shanghai-designboom-01-818x818.jpg
L’immagine risultante ha una qualità quasi astratta, che ricorda  a grandi linee un paesaggio tipico delle cittadine coreane tradizionali con la  stratificazione di carbone, cemento e legno: materiali trattati con una texture e un senso di crudezza quasi terroso.
Entrando, gli ospiti sono guidati naturalmente lungo la grande navata laterale che costeggia il raffinato bancone del bar e la lunga finestra dal quale si può ammirare il giardino sopraelevato. 
chi-q-restaurant-neri-and-hu-shanghai-designboom-05.jpg
Un atrio dalle tinte drammaticamente cupe e uno spazio a tutta altezza di quattro piani costituiscono il nucleo del ristorante, dove lampadine sospese galleggiano sopra un lungo  tavolo.
chi-q-restaurant-neri-and-hu-shanghai-designboom-03.jpg
 Stecche di legno, disposte su ciascun lato delle pareti atrio in una composizione unica, producono un gioco di luce che vogliono dare l’impressione di essere immersi nel profondo di una foresta.
Senza categoria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...