Carlo Petrini in Abruzzo

Cibo e libertà. Slow Food: storie di gastronomia per la liberazione.
Il nuovo libro di Carlo Petrini, Venerdì 14 marzo ore 18. Teatro Tosti, Ortona (Ch). Partecipano Valentino Di Campli, presidente Consorzio Citra Paolo Mastri, giornalista «Il cibo potrà renderci liberi se tornerà a essere il nostro cibo, in tutti i modi esistenti e immaginabili, secondo le diverse culture e inclinazioni. Perché cibo è libertà». La “gastronomia per la liberazione” di Petrini deve essere in prima linea nel movimento per il diritto al cibo, il diritto all’acqua e alla salvaguardia della biodiversità. Così, a quattro anni da Terra Madre. Come non farci mangiare dal cibo (Giunti – Slow Food Editore, 2009), Carlo Petrini riassume il suo ultimo libro, anche questa volta pubblicato da Giunti e Slow Food Editore.
1920526_602279003191928_171170639_n
Ingresso libero fino a esaurimento posti Nella mattinata Carlo Petrini sarà a Lanciano, a Palazzo degli Studi, dove incontrerà gli studenti delle scuole secondarie di secondi grado della città frentana.
Senza categoria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...