flip food

di Ilias Markolefas e Nathalia Martinez Saavedra
FLIPFOOD-ALTERED-APPLIANCES-yatzer-1
 Utilizzando le attrezzature, gli utenti possono tagliare le immagini a rilievo sul cartone, piegare e unire i triangoli a proprio piacimento per produrre sei scomparti che possono contenere diversi tipi di alimenti.
FLIPFOOD-ALTERED-APPLIANCES-yatzer-2
‘FLIP FOOD’ ricorda il sacchetto di carta marrone tradizionale, solitamente utilizzato per portare il pranzo “al sacco” ed è accompagnato anche da contenitori di plastica riutilizzabile per cibo cotto che si inseriscono perfettamente nelle conche.
FLIPFOOD-ALTERED-APPLIANCES-yatzer-4
La carta che compone il contenitore è riciclabile e riutilizzabile per diverse volte.
Annunci

3 pensieri su “flip food

  1. ciao! sto per aprire una panineria e mi piacerebbe l’idea di servire il panino destrutturato in questo flip food. dove lo trovo?

    • Ciao Stefano, purtroppo non credo che il flip food sia ancora in commercio, si tratta infatti di un prototipo sviluppato da alcuni studenti di design olandesi e messo in mostra nella settimana del design a Milano.
      mi spiace 😦

    • Ciao Stefano
      Purtroppo non credo che Flip §Food sia reperibile in commercio. si tratta infatti di un prototipo realizzato da alcuni studenti di design olandesi e mostrato, per la prima volta a Milano durante la settimana del design

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...