come un paesaggio…

Oltre il concetto di cucina contemporanea “Paysage Culinaire”, un prototipo  del designer Sébastien Cluzel, progetto di tesi di laurea presso la Scuola di Arte e Design di Saint Etienne,  è uno spazio dedicato  alla preparazione del cibo.
paysage culinaire sebastien cluzel
Spazio, appunto, perchè la cucina è luogo di interazione e convivialità, lontano dalla freddezza delle cucine-catena di montaggio, Paysage Culinaire si pone il preciso l’obiettivo di mettere in discussione il modo in cui si preparano le pietanze per riavvicinarlo nuovamente ai metodi della tradizione.

Un unico spazio per quattro settori principali:

Spazio di preparazione in legno di pino e acero per piani, accessori , in cui sono sempre presenti delle erbe aromatiche in un contenitore di legno;
Un punto d’acqua, realizzato in cemento rinforzato in fibra e composto da un corpo unico con diverse profondità;
Un piano di taglio in cui i coltelli, con il manico di legno, sono infissi in fessure praticate direttamente nel piano di lavoro;
Un angolo cottura, realizzato con pietre vulcaniche che presentano delle cavità atte ad acogliere le pentole.

paysage culinaire sebastien cluzel

Un mix intelligente e studiato di materiali grezzi e hi-tech e qualche piccolo neo… i tubi a vista che potrebbero disturbare, più che lo sguardo, il bavoro.

paysage culinaire sebastien cluzel

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...