Bodegas Portia _Foster + Partners

A Ribera del Duero, una delle regioni più importanti della Spagna per la  produzione di vino, nasce Bodegas Portia.  Il sito, a circa 150 chilometri a nord di Madrid, ha inverni molto freddi, così come estati calde con precipitazioni limitate.

Il progetto, ideato da Foster + Partners, alla loro prima esperienza con il mondo dell’enologia, è stato l’occasione per guardare nuovamente alla tipologia edilizia in rapporto con l’orografia del sito; lo scopo, alla base dell’idea progettuale, è quello di  ideare un sistema edilizio che favorisse il processo di vinificazione, ricreando le condizioni di lavoro ottimali e riducesse, al tempo stesso, il consumo energetico e il suo impatto visivo sul paesaggio. Il risultato è un edificio-astronave, una struttura  di 12.500 metri quadrati con  una capacità produttiva di un milione di bottiglie all’anno che, come una stella a tre punte, si adagia sul terreno. Una macchina a basso impatto energetico che integra insieme tecnologia e sapienze costruttive del passato.

L’edificio racconta le tre fasi principali della produzione: fermentazione in tini di acciaio, l‘invecchiamento in botti di rovere e, infine, l’invecchiamento in bottiglia; operazioni controllate da un hub al centro dell’edificio. Le ali, che contengono le botti e le cantine, dove riposano le bottiglie, sono in parte interrare in modo da favorire  le condizioni ambientali necessarie per l’invecchiamento del vino, mentre l’ala fermentazione è esposta al sole, permettendo così all’anidride carbonica di essere rilasciata. Una strada, che sale fino al tetto dell’edificio, consente di  scaricare le uve raccolte direttamente nel contenitore: la cantina è stata progettata per sfruttare al meglio il declivio del terreno, utilizzando gravità per ridurre al minimo i movimenti delle uve all’interno dell’edificio, massimizzando l’efficienza e minimizzando i danni per il frutto.

un grazie speciale a gigia che mi ha suggerito questo progetto.

Un pensiero su “Bodegas Portia _Foster + Partners

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...