al ristorante come a casa

“Home Delicate Restaurant” di Monica Bagnari, riprogettato totalmente dagli architetti Luca Rossire e Riccardo Salvi  è attualmente uno degli indirizzi più esclusivi di Milano. Familiarità e informalità sono le parole d’ordine. una sobria eleganza permea la scelta di arredi e materiali, a partire dai wallpaper fino alla pavimentazione. Agli oggetti, sparsi come soprammobili, è affidato il gioco del colore. Tra questi: la scultura rosa shocking di Benedetta Mori Ubaldini.

Interessante è l’operazione di far collaborare alcune aziende di punta del settore dell’arredamento: Emu per gli esterni, Agape per il bagno, Jannelli & Volpi per la carta da parati per la realizzazione dell’allestimento del locale.
L’intento, dichiarato fin dal nome, è di ricreare l’atmosfera intima e rilassante degli ambienti domestici, per sentirsi a casa anche al ristorante. Spariscono le barriere tra pubblico e privato. Nella zona living, pochi tavoli per mangiare sono affiancati da un comodo divano per drink e pasti veloci. Nella bella stagione si pranza all’aperto, immersi nello spazio verde, ripensato da Carlo Callari, paesaggista dello studio ARePA. 

Milano, via Tortona 12, citofono 64C.

Un pensiero su “al ristorante come a casa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...