temporary bar

Progetto realizzato da Diogo Aguiar per un concorso organizzato dall’università di Universidade do Porto, un progetto curioso e interessante. Il tema: un oggetto economico, modulare, provvisorio.

Si tratta di un bar temporaneo che rispecchia a pieno i criteri imposti all’esercitazione progettuale: economico e modulare realizzato con una serie di contenitori IKEA (420 cestelli multiuso) che sono tenuti insieme da una semplice struttura in metallo.

Una rete di LED, fissata dietro i box, permette all’intera struttura di cambiare radicalmente il suo aspetto: di giorno un volume bianco astratto e chiuso,  di notte una scatola luminosa e cangiante che cambia colore trasformandosi al ritmo della musica.

2 pensieri su “temporary bar

  1. ciao mi chiamo vincenzo senti mi piace questo effetto luce, vorrei sapere che tipo di contenitore hai usato. io faccio l’elettricista e dovrei creare una bella facciata di un bar questa idea per me e favolosa quindi aspetto consigli al piu presto GRAZIE.

  2. i contenitori sono dei semplici cestoni di plastica per biancheria o oggettistica dell’IKEA. si possono trovare in varie misure e in vari colori. così puoi davvero sbizzarrirti

    Ba.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...