crema primavera

Ieri sera mi sentivo poco bene, da una settimana non faccio che girare da un ristorante all’altro… Chissà perchè gli inviti arrivano sempre tutti insieme e non dilazionati nel tempo…

Comunque avevo voglia di qualcosa che fosse leggero e nutriente al tempo stesso (e non è la pubblicità del kinder bueno)… ovviamente erano le otto e non avevo fatto la spesa.

Urgeva dunque che mi inventassi in tempo reale qualcosa che soddisfacesse il bisogno di disintossicarmi dai fasti della settimana appena trascorsa e di nutrirmi.

A casa di Giò, sapevo, c’erano le verdure che io stessa avevo comprato la settimana prima quindi, mettendole assieme, avrei composto il mio piatto…forse!

Avevo: patate novelle, bietoline, zucchine e dado vegetale; ho composto la crema primavera.

Dopo aver pulito le verdure ed averle tagliate a pezzetti (soprattutto le patate che hanno una cottura più lunga) le ho poste in una pentola con poca acqua e il dado. Quando le verdure hanno raggiunto la morbidezza necessaria, le ho passate al mixer, addizionandole con il liquido di cottura, fino a raggiungere la densità che volevo, dunque le ho ripassate in padella per emulsionare bene il tutto aggiungendo, solo alla fine, un filo d’olio e dei semi di sesamo tostati.

devo confessare che è venuta fuori una crema dal sapore piuttosto delicato e senza eccessi, perfetto per la mia situazione,

a piacere si possono però aggiungere: parmigiano, crostini, riccioli di pancetta fritta (ma solo se ci si vuole fare veramente del male)

le varianti possono essere molteplici e cambiare nome alla crema a seconda delle verdure e della stagione in cui viene realizzata

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...